Single Blog Title

This is a single blog caption

LA DANY DOLPHINS VINCE IN TRASFERTA A BUDRIO

Budrio (BO), 10/11/2019

DOLPHINS BASKET RICCIONE BATTE BUDRIO: VITTORIA CONTESA FINO ALL’ULTIMO SECONDO

La partita Pallacanestro Budrio – Dolphins Basket Riccione si è conclusa con il risultato di 88-89.

Incredibile vittoria fuori casa per i Dolphins Riccione contro un’ottima Budrio che è sempre stata in vantaggio fino al primo sorpasso Riccione con un tiro di un fortissimo Zanotti a solo 1 minuto e mezzo dalla fine.

Il finale è mozzafiato. Riccione è in vantaggio di un punto, per la prima volta, a 90 secondi dalla fine della gara: 83 a 84 il punteggio.

Lo scatenato Magnolfi segna da tre, riportando i padroni di casa sopra di due: 86-84.
Michele Amadori accelera la rimessa, regala un assist al fratello Marco che porta la partita in perfetta parità: 86-86

Torna in attacco Budrio e realizza da sotto: 88-86, più due punti a 20″ dalla fine.
Palla ai ragazzi di Ferro che trovano una bomba incredibile di Zanotti: 88-89.

Budrio torna in attacco ma Riccione difende bene, costringendo i padroni di casa ad un’infrazione di passi. Mancano 2″ alla fine, palla a Riccione. È finita, può iniziare la festa dei Dolphins che espugnano il PalaMarani dopo 3 vittorie interne dei padroni di casa.

Questa la classifica del campionato di serie D, Girone B.
Baskers Forlimpopoli e Grifo Basket Imola12, Giardini Margherita 10, Stefy Basket, Selene BK S.Agata, Pal. Pianoro, Castiglione Murri, Basket club Russi e RICCIONE 8, Inter. Imola, Stella Rimini, Pall. Budrio 6, Villanova BK Tiger e Basket Village 4, Cesena Basket e PGS Welcome 2 punti.

Vittoria importante, di cuore, cercata e voluta a tutti i costi contro una squadra organizzata e ben messa in campo.

Ora bisogna recuperare subito le energie, perché il prossimo appuntamento è domani, martedì 12 novembre, contro i ragazzi del Villanova Basket Tigers: alle ore 21 al Pala Masi. Anche il Villanova Basket è reduce da una vittoria, dopo aver battuto il Basket Village 72 a 47.

I parziali della partita sono stati 24-22, 44-39, 70-64, 88-89, mentre il tabellino registra: Zangheri, Michele Amadori 11, Sartini 0, Bomba 6, Marco Amadori 19, Zanotti 23, Protti, De Martin 8, Mazzotti 20, Stefani 2. Articolo da www.chiamamicitta.it

2019_11_10_D_budrio_01 Articolo da Il Resto del Carlino di Rimini

PALLACANESTRO BUDRIO-BASKET RICCIONE 88-89

Pallacanestro Budrio: Fornasari 25, Magnolfi 19, Tugnoli 13, Vacchi, Zitelli 3, Pirazzoli 2, Billi 2, Benetti, Tinti, Curti 7, Zambon 10, Campagna 5. All.Simoncioni

(24-22 ; 44-39 ; 70-64 ; 88-89)

Non basta ancora.

Non basta una buona prestazione (offensiva) per portare a casa i 2 punti. La Pallacanestro Budrio viene beffata alla fine da Riccione dopo aver condotto la partita per 39’.

L’inizio è scoppiettante con gli attacchi che vincono sulle difese (sarà così per tutto il match) ; Tugnoli segna subito 6 punti mentre dall’altra parte è Amadori che tiene in piedi l’attacco Dolphins.

Nel secondo quarto i gialloblù riescono a prendere 7-8 punti di vantaggio con i canestri di Zambon e Zitelli, ma la difesa non è perfetta esponendosi ai numerosi contropiedi dei romagnoli. All’intervallo Budrio conduce 44-39.

Dopo l’intervallo Budrio comincia forte. Le triple di Fornasari e Magnolfi portano i padroni di casa anche sul +11 ma la difesa continua a traballare concedendo canestri troppi facili a De Martin e Mazzotti.

Nell’ultimo quarto si segna ad ogni azione. Curti e Magnolfi segnano canestri pesanti ma la zona ordinata da coach Simoncioni non porta i risultati sperati. Prima Amadori, poi Mazzotti ed infine Zanotti infilano le triple del sorpasso. 89-88 il risultato finale. Riccione espugna Budrio e si porta a 8 punti in classifica.

Budrio non è riuscita ad “ammazzare” la partita nei due quarti centrali ed è stata beffata proprio sul più bello. Resettare subito, perché si torna in campo già mercoledì con il turno infrasettimanale tra International Imola e Pallacanestro Budrio. Articolo da www.pallacanestrobudrio.it

Screenshot_20191110-170328_Drive