Single Blog Title

This is a single blog caption

LA DANY DOLPHINS VINCE IN CASA CON I BASKERS FORLIMPOPOLI

Riccione, 22/12/2019

Grande Cuore❤️Dolphins grande Vittoria.
grazie a tutti i ragazzi e al numeroso meraviglioso pubblico
la Caritas Riccione ringrazia

Grande parzialone finale di 17-2 (dal 60-69 al 77-71), e nei momenti caldi della partita, contro la prima in classifica, coach Ferro ha schierato contemporaneamente ben TRE ragazzi 2003, venendo ripagato da ben 31 punti, decisivi.
2019_12_22_D_baskers_07 2019_12_22_D_baskers_06

LA DANY RICCIONE SI FA IL REGALO DI NATALE E BATTE LA CAPOLISTA BASKERS FORLIMPOPOLI

La Dany Riccione chiude il 2019 con il botto. Nell’ultima partita dell’anno solare, i ragazzi di coach Maurizio Ferro compiono l’impresa di battere la capolista Baskers Forlimpopoli (77-71), che si era presentata alla gremitissima palestra “Masi” forte di una sola sconfitta subita in stagione.

E in questi casi per centrare il prestigioso obiettivo servono l’apporto e il sacrificio di tutti, cosa che si è puntualmente verificata in una serata destinata a rimanere a lungo impressa nella memoria del basket riccionese. Partita tirata, vibrante e difese che si fanno sentire fin da subito. Se ne accorge la capolista, limitata dai biancazzurri a soli 17 punti segnati in un primo quarto che vede Riccione a contatto (-2). All’intervallo la teorica maggior caratura degli ospiti fa segnare un gap leggermente più ampio (36-43) ma si avverte che i Dolphins siano in una di quelle serate in cui tutto può succedere.

E infatti dopo l’intervallo lungo i ragazzi di coach Ferro non mollano di un centimetro restando attaccati alla partita e anzi rosicchiando qualcosa al Forlimpopoli che comincia a sentire puzza di bruciato (56-59 alla terza sirena). Ed è proprio nell’ultimo periodo che la Dany perfeziona l’impresa, volando sulle ali dell’entusiasmo creato anche dai numerosi tifosi presenti. Sotto il canestro biancazzurro non si passa più, il parziale di 21-12 consente sorpasso e consolidamento di una vittoria che vale tanto per il prestigio ma anche per la classifica. In una serata dalle percentuali di tiro non eccelse, emergono i 20 punti di Marco Amadori (5/9 da due, 1/4 da tre e 7/10 dalla lunetta) ma anche i 6 rimbalzi di capitan De Martin e i 7 recuperi di Mazzotti (14 punti come Michele Amadori) a testimonianza che tutti a turno portano il loro prezioso mattoncino alla causa della vittoria.

La Dany Riccione tornerà in campo nel nuovo anno, venerdì 10 gennaio, per affrontare la trasferta bolognese in casa dei Giardini Margherita, altra big del girone.

DANY DOLPHINS RICCIONE-BASKERS FORLIMPOPOLI: 77-71

DANY RICCIONE: Zangheri ne, Amadori Mi. 14, Sartini ne, Tardini ne, Bomba 5, Amadori Ma. 20, Zanotti 4, Protti ne, Gardini 8, De Martin 3, Mazzotti 14, Stefani 9. All. Ferro
BASKERS: Rossi 11, Cristofani 15, Piazza 15, Totaro 9, Godoli 8, Gorini 2, Squarcia, Biffi 4, Servadei 3, Torelli, Stella 4. All. Agnoletti
ARBITRI: Venezia di Cento e Pasetti di Argenta
Parziali: 15-17, 36-43, 56-59. Articolo da www.newsrimini.it

2019_12_22_D_baskers_05 Articolo da Il Resto del Carlino di Rimini

I BASKERS RALLENTANO: A RICCIONE E’ KO 77-71

Dopo il vittorioso recupero infrasettimanale contro Stefy Basket, si ferma la corsa lanciata dei Baskérs Forlimpopoli. Seppur non meritata, infatti, per gli artusiani arriva una sconfitta in quel di Riccione per i Baskérs, dove i ragazzi di coach Agnoletti cedono per 77-71 dinanzi ad una Dolphins abile a sfruttare a proprio vantaggio gli episodi di gara. Va detto che gli ospiti sono riusciti a dilapidare un vantaggio piuttosto sostanzioso all’intervallo

Pronti, via e i forlimpopolesi partono fortissimo, mettendo sul binario giusto la gara, anche se le spaziature non sono facili da trovare a causa di un campo davvero ‘ristretto’. Nel secondo quarto, grazie al trio Rossi-Cristofani-Piazza, i Baskérs prendono il largo, toccando quota +17 e portando così il risultato al sicuro alla pausa lunga.

Nella ripresa, però, qualcosa cambia. Rossi e Cristofani sono infatti costretti agli straordinari causa situazione falli compromettente, dal momento che Servadei e Piazza hanno tre falli ciascuno e vengono gestiti dallo staff tecnico. I riccionesi ne approfittano e si portano sul -9, ma ci pensa Piazza a caricarsi la squadra sulle spalle assieme ad un monumentale Godoli, ma tre antisportivi e un tecnico mandano al tappeto i Baskérs, affondati anche dalle bombe di Amadori e Gardini. Da qui in poi la gara si fa tutta in salita e per l’intero quarto periodo le squadre viaggiano a braccetto, Mazzotti prova e riesce ad ottenere lo strappo definitivo. Impossibile però da ricucire a causa dell’ennesimo antisportivo che chiude definitivamente la contesa.

Per i Baskérs, ad ogni modo, nulla da reclamare: il morale è comunque alto e la prestazione di spessore. Certo, una vittoria avrebbe significato vetta solitaria lasciandosi alle spalle il Grifo Imola, ma poca cambia. Ora qualche giorno di riposo e si tornerà in campo il 4 gennaio nella semifinale di Coppa Marchetti a Castelguelfo.

Dolphins Riccione – Baskérs Forlimpopoli 77 – 71

RICCIONE – Zangheri ne, Amadori Mi. 11, Sartini ne, Tardini ne, Bomba 8, Amadori Ma. 20, Zanotti 4, Protti ne., Gardini 8, De Martin 5, Mazzotti 12, Stefani 9, All. Ferro.

FORLIMPOPOLI – Gorini 2, Rossi 10, Squarcia ne, Cristofani 15, Biffi 5, Piazza 17, Servadei, Totaro 7, Torelli ne, Godoli 11, Stella 4, All. Agnoletti. Articolo da www.piazzaledellavittoria.it

 

2019_12_22_D_baskers_01 Articolo da Il Resto del Carlino di Forlì-Cesena

 

2019_12_22_D_baskers_02 Articolo da Il Resto del Carlino di Rimini

In occasione della sfida di domenica 22 dicembre tra la Dany Riccione e Baskérs Forlimpopoli, porta anche tu al Pala Masi il tuo pupazzo di peluche e contribuisci a regalare un sorriso ai bambini dell’ASSOCIAZIONE MADONNA DEL MARE CARITAS CITTADINA VIA FLAMINIA, 153 di RICCIONE.

Il Basket Riccione partecipa all’iniziativa “Teddy Bear Toss”.
Popolare da anni negli Stati Uniti. Gli spettatori, dopo il primo canestro su azione (non tiro libero) di una delle due squadre, lanciano verso il campo pupazzi di peluche che poi verranno raccolti e consegnati in dono ai bambini della Caritas di Riccione.

La società si impegnerà personalmente a distribuire per Natale i vostri peluche.

Invitiamo dunque tutti gli spettatori a presentarsi al palazzetto con almeno un peluche.

Chiediamo a tutti i presenti di seguire queste piccole regole:

- È fondamentale che il peluche sia morbido, senza parti appuntite e pulito;
– Il peluche va lanciato dopo il primo canestro della partita su azione (non da tiro libero) di una delle due squadre. Si prega di fare attenzione a non urtare altri spettatori con il lancio del peluche. Nel caso il vostro peluche non raggiunga il campo da gioco, non preoccupatevi: sarà raccolto dal nostro staff e donato ugualmente;
– Il nostro staff provvederà a radunare e raccogliere i peluches.

#ForzaDolphins

2019_12_22_D_baskers_00